Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Giovanissimi: verdetti per metà delle qualificate ai Regionali

  Scritto da La Redazione il 29/09/2017

Dodici squadre già sicure di andare ai Regionali nei Giovanissimi, leva 2003: Albenga, Angelo Baiardo, Ceriale, Genova Calcio, Goliardicapolis, Ligorna, Rivasamba, Sampierdarenese, Sestrese, Tarros, Vado, Voltrese. A loro possiamo aggiungere il Legino, che potrebbe già essersi qualificato a nostra insaputa (non riusciamo ad avere il risultato della gara di due giorni fa contro il Taggia). Inoltre, con tutti gli scongiuri del caso, sembrano ad un passo dal traguardo Lavagnese e Canaletto.

Ecco di seguito tutte le situazioni complete per ogni girone.

Girone 1: Albenga e Voltrese qualificate a punteggio pieno. Si giocheranno un platonico primo posto nello scontro diretto in programma sabato.

Girone 2: Quattro squadre per due posti. Ci si gioca tutto sabato nei due scontri diretti: Sanremese-Campomorone e LevanteC-Savona. Ai matuziani basta il pareggio per accedere ai Regionali mentre al Campomorone serve la vittoria per la certezza aritmetica perché con un pari deve sperare che il Levante non vinca per poter spareggiare. Nell'altra sfida il Savona è obbligato a vincere per agguantare lo spareggio. Il Levante C con un successo accede alla fase finale e con un pari deve ricevere buone notizie dalla Città dei Fiori: vittoria Sanremese passano il turno entrambe mentre con gli altri due risultati si va allo spareggio con una o contro l'altra. Thrilling assicurato.

Girone 3: Vado qualificato. Scontro Busalla-Cairese per il secondo posto con i padroni di casa con il vantaggio di due risultati su tre a disposizione.

Girone 4: Dominio di Sestrese e Ceriale che passano appaiati a punteggio pieno. Sabato scontro diretto per il primo posto.

Girone 5: Genova Calcio qualificata. Non abbiamo il risultato di Taggia-Legino con i verdeblu che se avessero fatto punti sarebbero qualificati.

Girone 6: Angelo Baiardo qualificato a punteggio pieno. Per la piazza d'onore sfida diretta tra Serra Riccò e Dianese&Golfo al Negrotto. Chi vince passa ai Regionali, in caso di pareggio ulteriore duello dopo pochi giorni in campo neutro.

Girone 7: Sampierdarenese qualificata dopo lo 0-0 contro l'Athletic. Per il secondo posto scontro diretto tra gli albarini ed il Golfo ProRecco, sabato al Sanguineti, con i padroni di casa che oltre al vantaggio del fattore campo hanno anche due risultati disponibili.

Girone 8: Goliardicapolis chiude prima a punteggio pieno e si qualifica. Per il secondo posto Molassana favorito che ospita il Valdivara obbligato a vincere per arrivare allo spareggio. Sammargheritese praticamente fuori perché dovrebbe sperare in una vittoria degli spezzini con quattro gol di scarto, oltre a vincere la propria gara.

Girone 9: Lavagnese ad un passo dai Regionali, basta un punto in casa contro il Ca de Rissi per qualificarsi. Se l'Arci Pianazze vince in casa dell'Anpi Casassa ottiene il pass. Qualsiasi altro risultato rimanderebbe tutto a mercoledì quando si recupererà la partita tra Ca de Rissi e Ceparana.

Girone 10: Risultati roboanti, anche troppo, per un girone poco equilibrato. Ligorna e Rivasamba giocano con il pallottoliere e passano il turno senza patemi.

Girone 11: Tre squadre per due posti. La James gioca in casa contro il Meeting per una vittoria scontata ma il vero obiettivo resta il successo con nove gol di scarto, tutt'altro che impossibile. In questo caso si metterebbe al riparo dall'eventuale pareggio tra Don Bosco Spezia e Bogliasco, passando come prima per differenza reti. In caso di vittoria di una o dell'altra, tra salesiani e biancorossi, James qualificata con qualsiasi vittoria insieme alla vincente della sfida. Se invece la James, che gioca sabato, dovesse vincere ma con meno gol di scarto di quelli necessari, la domenica il Bogliasco avrebbe il vantaggio del pareggio per vincere il girone. In tutti i casi di vittoria James e pareggio nello scontro diretto, si avrà una qualificata (Bogliasco o James) e lo spareggio tra le altre due (una sicuramente il Don Bosco).

Girone 12: Tarros prima a punteggio pieno e qualificata. Al Canaletto basta un punto in casa contro il Vecchio Castagna e sarebbe una sorpresa il contrario. Dovesse anche succedere, nella peggiore delle ipotesi per i canarini ci sarebbe lo spareggio, sia in caso di arrivo a pari punti contro la formazione di Quarto che in caso di successo del Pieve e classifica avulsa fra queste tre.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/09/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,13125 secondi