Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Juniores Regionale: meccanismi di promozione e retrocessione

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES

Il Campionato Regionale Juniores si articola come di seguito indicato: due gironi di “Eccellenza” da 14 squadre ciascuno e tre gironi di “2° livello” la cui gestione è demandata alle Delegazioni Provinciali; le squadre si affronteranno con gare di andata e ritorno.
Dai gironi di “Eccellenza” verrà determinata la squadra campione regionale e tra i due livelli è stato definito un meccanismo di promozioni e retrocessioni come di seguito indicato.

Gironi di “Eccellenza” – Campione Regionale
Saranno ammesse alla fase finale le società classificate al 1° e 2° posto di ciascun girone; per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due squadre al primo posto (entrambe qualificate alla fase finale), per determinare la posizione in classifica si terrà conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
Negli altri casi si farà ricorso ai disposti dell’Art.51 delle N.O.I.F..

FASE FINALE
1° Turno
Prima classificata girone “A” - Seconda classificata girone “B” (gara 1)
Prima classificata girone “B” - Seconda classificata girone “A” (gara 2)
Turno con gare di andata e ritorno, il ritorno verrà disputato in casa della squadra con la miglior posizione in classifica.
Sarà dichiarata vincente la squadra che avrà totalizzato il maggior numero di punti o, a parità di punti conseguiti la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti realizzate nei due confronti verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità, verranno eseguiti i calci di rigore secondo la normativa vigente.

2° Turno – Finale
Vincente gara 1 - Vincente gara 2
Modalità tecniche delle gare di finale: gara unica in campo neutro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno; in caso di ulteriore parità anche dopo i tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i “calci di rigore” secondo la normativa vigente.

 

Gironi di “Eccellenza” – Retrocessioni al “2° livello”
Retrocederanno al “2° livello” del Campionato Regionale Juniores Stagione sportiva 2019/2020, per ciascun girone:
Una squadra direttamente: quella classificatasi all’ultimo posto del girone;
Due squadre (identificate come terzultima e penultima) come da regolamento dei play out.
Stante il fatto che le squadre “juniores” di Società liguri eventualmente retrocesse dal Campionato Nazionale di Serie “D” al termine della stagione sportiva 2018/2019 verranno ammesse ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Regionale Juniores 2019/2020, si determineranno altre retrocessioni nei casi di seguito indicati:
A. In caso di tre retrocessioni dalla Serie “D” dovrà retrocedere anche la squadra perdente Gara 4 del meccanismo dei play out. Nel caso in cui la squadra “Juniores” della Società vincente il Campionato Regionale di Eccellenza 2018/2019 sia in organico ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Juniores Regionale, non saranno previste altre retrocessioni.
B. In caso di quattro retrocessioni dalla Serie “D” dovranno retrocedere le squadre partecipanti a Gara 4 del meccanismo dei play out. Nel caso in cui la squadra “Juniores” della Società vincente il Campionato Regionale di Eccellenza 2018/2019 sia in organico ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Juniores Regionale, non è prevista la retrocessione per la vincente di Gara 4 del meccanismo dei play out.

Regolamento play out
Al termine delle 26 giornate di gara l’ultima squadra in classifica di ciascun girone retrocede direttamente al “2° livello” del Campionato Regionale Juniores – in caso di parità tra due o più squadre, per determinare la retrocessione diretta, sarà applicato l’art. 51 delle N.O.I.F..
Saranno ammesse ai play-out le società classificate al penultimo, terzultimo, quartultimo e quintultimo posto di ciascun girone; per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.

1° Turno – Accoppiamenti Play Out validi per ciascun girone
Penultima classificata - Quintultima classificata (gara 1)
Terzultima classificata - Quartultima classificata (gara 2)
Gare di andata e ritorno; il ritorno è disputato in casa della miglior classificata al termine del campionato.
Per ciascun accoppiamento: retrocede al “2° livello” del Campionato Regionale Juniores la società che avrà totalizzato il minor numero di punti – nel caso di parità di punti conseguiti retrocede la società che avrà segnato il minor numero di reti – in caso di parità di reti segnate, la società con il peggior piazzamento in classifica al termine della stagione regolare.
Qualora, al termine del campionato, il distacco tra le squadre di ciascuno dei sopra indicati abbinamenti sia pari o superiore a 7 punti, il rispettivo incontro di play out non verrà disputato e la Società peggiore classificata al termine del campionato retrocederà direttamente al “2° livello” del Campionato Regionale Juniores.

Turni Successivi (Se necessari per soddisfare i meccanismi di promozione e retrocessione)
A. Se nel girone i play out si disputano integralmente, si affrontano con gara di sola andata le vincenti di gara 1 e gara 2 con la seguente modalità:
Ev. Gara 3: – gara unica in casa della squadra meglio classificata al termine della stagione, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati i tempi supplementari e, perdurando la parità, sarà dichiarata vincente e identificata come quintultima classificata la squadra col miglior piazzamento in classifica mentre la perdente sarà identificata come quartultima classificata;
B. Qualora nel girone venga disputata soltanto la gara 2 dei play out, la vincente di tale gara sarà identificata come quartultima classificata;
C. Qualora i play out non avessero luogo la quintultima e la quartultima classificata saranno identificate come ai punti a. b. c. d. e. precedentemente definiti.

Individuate, sulla base dei criteri sopra esposti, le squadre quartultime classificate:
Quartultima Classificata girone “A” – Quartultima Classificata girone “B” (eventuale gara 4)
Gara unica in campo neutro, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno, perdurando parità al termine degli stessi verranno eseguiti i calci di rigore secondo la vigente normativa.

Perdente gara 4 retrocede al “2° livello” del Campionato Regionale Juniores in caso di 3 retrocessioni dalla Serie “D” e la squadra “Juniores” della Società vincente il Campionato Regionale di Eccellenza 2018/2019 non è in organico ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Juniores Regionale oppure in caso di 4 retrocessioni dalla Serie “D” e la squadra “Juniores” della Società vincente il Campionato Regionale di Eccellenza 2018/2019 è in organico ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Juniores Regionale

Partecipanti a gara 4 retrocedono al “2° livello” del Campionato Regionale Juniores in caso di 4 retrocessioni dalla Serie “D” e la squadra “Juniores” della Società vincente il Campionato Regionale di Eccellenza 2018/2019 non è in organico ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Juniores Regionale

 

Gironi di “2° livello” – Promozioni ai gironi di “Eccellenza”
Saranno promosse ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Regionale Juniores Stagione sportiva 2019/2020 le vincenti i 3 gironi di “2° livello” del Campionato Regionale Juniores.
Ulteriori promozioni, qualora risultassero posti vacanti nell’organico dei gironi di “Eccellenza”, verranno definite dalla graduatoria determinatasi al termine dei play off il cui regolamento si trascrive a seguire:

Regolamento play off
Al termine delle giornate di gara le prime classificate di ogni girone sono direttamente promosse ai gironi di “Eccellenza” del Campionato Regionale Juniores – in caso di parità tra due o più squadre, per determinare la promozione diretta, sarà applicato l’art. 51 delle N.O.I.F..

Saranno ammesse ai play off le squadre 2°, 3° e 4° classificate di ciascun girone; per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.

Verranno, quindi, disputati due triangolari con gare di sola andata come di seguito indicato:
Triangolare 01: Seconda Girone “A” – Seconda Girone “B” – Seconda Girone “C”
Triangolare 02: Terza Girone “A” – Terza Girone “B” – Terza Girone “C”

MODALITA’ VALIDE PER TUTTI I TRIANGOLARI:
1^ GIORNATA
L’accoppiamento della prima giornata verrà determinato tramite sorteggio.
2^ GIORNATA
La squadra che ha riposato giocherà contro la perdente la 1° partita o contro la squadra che ha pareggiato in casa.
3^ GIORNATA
Incontri da stabilire in relazione agli accoppiamenti della 2° giornata.

MODALITA’ TECNICHE
Per determinare le posizioni in classifica del triangolare, a parità di punteggio tra due o più squadre, si terrà conto nell’ordine di quanto segue:
1. Punti conseguiti negli incontri diretti tra le squadre interessate;
2. Differenza tra reti segnate e subite negli incontri diretti tra le squadre interessate;
3. Differenza tra reti segnate e subite nel corso del triangolare;
4. Maggior numero di reti segnate nel corso del triangolare;
5. Sorteggio.

Si otterranno, conseguentemente, due classifiche distinte che determineranno una graduatoria di merito valida sia per il completamento dell’organico dei gironi di “Eccellenza” della stagione sportiva 2019/2020 che per gli eventuali reintegri successivi alla chiusura delle iscrizioni come di seguito indicata:
I° avente diritto: 1° Classificata Triangolare 01
II° avente diritto: 2° Classificata Triangolare 01
III° avente diritto: 3° Classificata Triangolare 01
IV° avente diritto: 1° Classificata Triangolare 02
V° avente diritto: 2° Classificata Triangolare 02
VI° avente diritto: 3° Classificata Triangolare 02

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,08300 secondi