Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Chiavari


Il Real Fieschi vince la Coppa Liguria: fotogallery

Vai alla galleria

Il Real Fieschi batte 4-2 il Via dell'Acciaio in finale e vince la Coppa Liguria di Prima Categoria, primo trofeo nella propria bacheca. Partita emozionante, combattuta senza esclusioni di colpi, ricca di imprevisti, terminata ai supplementari dopo oltre 120 minuti di gioco, sei gol realizzati, tre espulsioni e due rigori sbagliati. Insomma un cocktail da evitare per i malati di cuore.
Al Comunale di Bogliasco, teatro della sfida, tribuna colma di tifosi, con una folta rappresentanza di ragazzini del settore giovanile della compagine cogornese, armati di rumorose trombette.
Pronti via e dopo pochi secondi di gioco Alberto Lezziero si infortuna in un contrasto, prova a resistere ma al 7' deve abbandonare il campo sostituito da Trucco. Nonostante questa tegola iniziale, il Via dell'Acciaio approccia meglio la partita e al quarto d'ora si porta in vantaggio con un gran tiro di Sedki Akkari che di sinistro incrocia rasoterra in diagonale sul palo opposto. Il Real Fieschi fatica a reagire, prova a manovrare ma i genovesi chiudono bene gli spazi cercando di pungere in contropiede. La prima vera occasione per pareggiare arriva solo al 43': Casella si libera in area e calcia a botta sicura ma Andrea Cavallino risponde alla grande deviando in corner. Sul finire del tempo un paio di ripartenze pericolose dell'Acciaio portano prima Carlevaro e poi Cerasia ad andare vicini al raddoppio. Si va al riposo con il favorito Real Fieschi sotto 0-1.
Ad inizio ripresa clamorosa palla-gol per Ferraro che in pallonetto supera Cambiano in uscita ma vede la palla finire fuori di un soffio. Come spesso accade, dal possibile 0-2, si passa sul risultato di 1-1 nel breve spazio di qualche minuto: mischia in area risolta da Nicolò D'Amelio che da due passi scarica in porta tutta la rabbia della propria squadra.
Adesso la sfida sembra incanalarsi sui binari del Real Fieschi ma per 25 minuti la gara resta sul pari con qualche tentativo di andare a rete da ambo le parti. Ad un quarto d'ora dal novantesimo Andrea Massa su azione da calcio d'angolo porta avanti il Real con un tocco vincente sottomisura. La gara si innervosisce ulteriormente e poco dopo, in seguito ad un fallo al limite dell'area dove viene espulso Matteo Guelfi per doppia ammonizione, si accende un parapiglia davvero indecoroso con tutti i protagonisti in campo, panchinari e dirigenti in mezzo alla mischia. Volano colpi proibiti, qualcuno cadde a terra, c'è chi cerca di mantenere o riportare la calma ma alcuni giocatori faticano a restare tranquilli: in mezzo al putiferio l'arbitro Anas Nadir di Imperia sembra un pezzo di legno fra le onde dell'oceano. Dopo un paio di minuti di follia, oltre al già citato Guelfi, vengono mandati anzitempo a fare la doccia il portiere dei genovesi Cavallino e Casella: si riprende con il Via dell'Acciaio in nove e Real Fieschi in dieci, fuori Cerasia e dentro Di Giorgio a difendere i pali della porta azulgrana.
In superiorità numerica ed avanti di un gol, sembra fatta per il Real Fieschi ma i ragazzi di mister Pecoraro questa sera ci credono tantissimo, si sentono defraudati e con la forza della disperazione ottengono il pareggio ancora con il marocchino Akkari bravissimo di testa ad infilare in rete: 2-2 e tutto rimandato ai supplementari.
Le sorprese, però, non sono finite ed anche l'extra-time riserva la sua dose d'adrenalina al pubblico presente. Cinque minuti ed Andrea Massa riporta avanti il Real Fieschi, un'altra volta gol in mischia sugli sviluppi di un corner, doppietta personale per il difensore. All'inizio del secondo tempo supplementare calcio di rigore per la truppa di Bottaro per chiudere la gara: sul dischetto si porta Marco Dasso che calcia mollo e Matteo Di Giorgio respinge senza grossa difficoltà. Ribaltamento di fronte ed il penalty questa volta è a favore degli azulgrana. Da partita in ghiacciaia a possibile pareggio. Dagli undici metri si presenta capitan Daniele Minnelli che calcia in maniera quasi perfetta: portiere da una parte e palla dall'altra ma purtroppo per lui la sfera colpisce in pieno il palo e tutto rimane come prima. Super-lavoro per le coronarie di tutti i tifosi in tribuna. All'ultimo minuto, su una ripartenza, il Real Fieschi realizza il quarto gol con Luca Perucchio. Mister Bottaro squalificato a bordo campo, aldilà della griglia, può esultare definitivamente. Adesso è davvero finita.
Al triplice fischio le solite scene di gioia da una parte e grande tristezza dall'altra, è sempre così uno vince ed uno perde ma questa sera senza retorica si può dire tranquillamente che hanno vinto entrambe. Un applauso ai vincitori, sicuramente favoriti prima della gara, e soprattutto meritati complimenti agli sconfitti che hanno disputato una grandissima partita sfiorando l'impresa.
Unico grosso neo di questa finale la rissa in campo: peccato davvero.

REAL FIESCHI: Cambiano, Sannetti, Mangini, Massa A., Bellolio, Massa G., Cizmja (65' Perucchio), Ferron (112' Ruffino), D'Amelio (85' Dasso), Casella, Assalino (100' Moggia). A disposizione: Bongiorno, Bonfiglio, Rolandi. Allenatore: Diego Goatelli (William Bottaro squalificato)
VIA ACCIAIO: Cavallino, Angilella, Pigliacelli N., Minnelli, Lezziero (7' Trucco), Guelfi, Ferraro (100' Poggi), Papillo (97' Bosio), Akkari, Carlevaro (72' Penna), Cerasia (80' Di Giorgio). A disposizione: Valle, Cannizzaro. Allenatore: Antonino Pecoraro
Arbitro: Anas Nadir di Imperia

Ecco alcuni scatti della sfida realizzati da Monica Lanzi. Nei prossimi giorni potrete trovare tantissime altre foto della finale sulla pagina facebook "LiguriaGol-SitoWeb"

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Lorenzo Ori il 31/03/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04835 secondi