Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Imperia


Coppa Italia: Unione Sanremo in finale !

L'Unione Sanremo batte 2-1 il Fabriano Cerreto e conquista la finale di Coppa Italia Eccellenza. Continua così il sogno per la truppa di mister Cevoli e del presidente Bersano di vincere il trofeo e salire in questo modo in Serie D.
Dopo il pareggio all'andata nelle Marche, subito all'ultimo minuto, i biancazzurri scendono in campo con i favori del pronostico ma, nonostante il doppio vantaggio del primo tempo, alla fine la qualificazione si rivela più complicata del previsto.
Si parte subito alla grande e nei primi minuti arriva un'occasione per parte con Puddu e Piergallini che vanno vicini al gol. Poco dopo è due volte Capra ad avere la possibilità di segnare ma in entrambi i casi il risultato rimane sullo 0-0: prima è la difesa a salvarsi con affanno mentre a seguire è il numero 7 a fallire il colpo di testa. A metà del primo tempo Capra libera Rovella in area, l'attaccante viene steso e l'arbitro decreta il rigore: dagli undici metri Capra spiazza Spitoni per il vantaggio matuziano. Alla mezz'ora il direttore di gara concede un altro penalty ai padroni di casa per atterramento di Capra: questa volta dal dischetto è Sancinito a trasformare per il 2-0. L'Unione prima del riposo potrebbe segnare il terzo gol ma il portiere ospite è bravo a respingere su Capra.
Al quarto d'ora della ripresa il Fabriano riapre la partita grazie ad una punizione realizzata da Piergallini. I marchigiani ci credono e provano in tutti i modi a pervenire al pareggio che li qualificherebbe: l'occasione più grossa capita a Scotini che sfiora il palo con una conclusione in diagonale. Si soffre fino all'ultimo e al triplice fischio il pubblico del Comunale può tirare un sospiro di sollievo e festeggiare con i propri beniamini.
Finale in programma il 20 aprile contro i siciliani del Mazara che, dopo il rocambolesco 3-3 casalingo all'andata con rimonta da 0-3, espugnano per 1-0 il campo del Cassino. Anche questa volta i laziali possono recriminare o recitare il mea culpa: rigore sbagliato sullo 0-0 all'inizio del secondo tempo, palo di Longobardi, e gol subito a otto minuti dalla fine su calcio d'angolo con colpo di testa vincente di Fontana.

UNIONE SANREMO: Miraglia, Fenoglio, Puddu, Bregliano, Fiuzzi, Fonjock (51' Raguseo), Capra (77' Scalzi), Campanaro (70' Martelli), Rovella, Sancinito, Sinisi. A disposizione: Geraci, Costo, Gallo, Tahiri. Allenatore: Roberto Cevoli
FABRIANO CERRETO: Spitoni, Berettoni, Severini, Scotini (86' Iacoponi) Savelli, Orlando (52' Martellucci), Moretti, Bartoli, Francioni (75' Bellucci), Bianchi, Piergallini. A disposizione: Rossi, Truzzi, Lanzi, Aquila. Allenatore: Nicola Spuri Forotti
Arbitro: Salvatore Morabito di Taurianova (Simone Amantea di Milano ed Andrea Zaninetti di Voghera)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/04/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08427 secondi